Mese: Febbraio 2010

Categories: Enakapata, Libri
Tags: , ,

Mese: Febbraio 2010

La cattiva strada

Non sempre due indizi fanno una prova ma ieri mattina un’amica, mentre si discuteva delle generazioni più giovani mi ha detto: questi ragazzi si stanno allenando a diventare imbroglioni mentre stasera un’altra mi ha scritto chiedendo cosa rispondere ai giovani che le dicono che gli adulti stanno insegnando loro che bisogna vivere nell’illegalità. In altri... Continue reading: La cattiva strada

L’egemonia asiatica

from la Repubblica, 18 febbraio 2010 L’ egemonia asiatica – L’ Occidente sorpassato Repubblica — 18 febbraio 2010   pagina 35   sezione: R2 WASHINGTON Quando oggi Barack Obama riceverà qui il Dalai Lama, nella Map Room della Casa Bianca, Washington aspetterà col fiato sospeso la nuova bordata di proteste da Pechino. Gli Stati Uniti... Continue reading: L’egemonia asiatica

Piccole Storie Crescono | S2-9

INCIPIT Prima notte, una stanza di dodici metri quadrati, freddo, jet lag. 2. Maria Paraggio Domani, si ma bisogna arrivare a domani. Questa notte sarà interminabile. Il letto è così stretto e corto che , se mi rannicchio, rischio di cadere, se stendo le gambe, i piedi escono fuori dalla sponda. Ma chi me l’ha... Continue reading: Piccole Storie Crescono | S2-9

Piccole Storie Crescono | S2-8

INCIPIT Prima notte, una stanza di dodici metri quadrati, freddo, jet lag. 2. Paola Bonomi Ne approfitto per fare buio dentro di me: con movimenti precisi e sinuosi decido di lasciare quest’utero partenopeo e rinascere. Domani, riposato dalla spossatezza di questo parto, muoverò i primi passi in un mondo nuovo. Allargherò i miei pori per... Continue reading: Piccole Storie Crescono | S2-8

Piccole Storie Crescono | S2-7

INCIPIT Prima notte, una stanza di dodici metri quadrati, freddo, jet lag. 2. Dora Amendola Il fuso orario mi ha decisamente stordito, credo che mi ci vorranno un paio di giorni per riprendermi del tutto!…già, ma per riconnettermi con il mondo dovrei dormire, e mi sa che in questo buco di stanza sarà un po’... Continue reading: Piccole Storie Crescono | S2-7

Piccole Storie Crescono | S2-6

INCIPIT Prima notte, una stanza di dodici metri quadrati, freddo, jet lag. 2. Vincenzo Moretti Brava, brava, brava. Se potesse La Musa se lo ripeterebbe mille volte. Adesso sarà dura negare la superiorità degli Applet. La prova era lì, in quella stanza di 12 metri quadri, in quei 16 umani pronti a tutto. Da una... Continue reading: Piccole Storie Crescono | S2-6

Piccole Storie Crescono | S2-5

INCIPIT Prima notte, una stanza di dodici metri quadrati, freddo, jet lag. 2. Daniele Riva Il viaggio interstellare è stato molto più difficile di quello che avevo pensato. Ma, ora che la luce blu di guerra illumina la base militare antaresiana, tutte le mie sofferenze svaniscono e anche questa squallida cameretta dove tento di riposare... Continue reading: Piccole Storie Crescono | S2-5

Piccole Storie Crescono | S2-4

INCIPIT Prima notte, una stanza di dodici metri quadrati, freddo, jet lag. 2. Carmela Talamo Rieccomi qui. Rieccomi dall’altra parte del mondo. Rieccoci padre e figlio insieme, come in Australia. Ma questa volta è diversa, questa volta lavoro, impegno. Mi si stringe lo stomaco e perso a cosa possa spingere un uomo sano di mente... Continue reading: Piccole Storie Crescono | S2-4

Piccole Storie Crescono | S2-3

INCIPIT Prima notte, una stanza di dodici metri quadrati, freddo, jet lag. 2. Lucia Rosas Ricordo un cartone animato in cui un robot dormiva nel ripostiglio di un grande appartamento. Scontro prima la poltrona poi la scrivania e mi chiedo se un ascensore non sarebbe un posto più comodo. Non posso farcela. 3. Adriano Parracciani... Continue reading: Piccole Storie Crescono | S2-3

Piccole Storie Crescono | S2-2

INCIPIT Prima notte, una stanza di dodici metri quadrati, freddo, jet lag. 2. Deborah Capasso de Angelis Mi sento come alienato. Armeggio con i telecomandi per cercare tra i canali satellitari una lingua familiare. Una musica orientale mi prende, ragazze ballano la danza del ventre. Mi spoglio e, ancheggiando, decido che è meglio fare una... Continue reading: Piccole Storie Crescono | S2-2

Piccole Storie Crescono | S2-1

INCIPIT Prima notte, una stanza di dodici metri quadrati, freddo, jet lag. 2. Adriano Parracciani Per capire bene il mio disagio dovreste avermi visto di persona o aver sentito come mi descrisse un amico: “é un napoletano alto quanto quattro nani della favola a cavacecio”. Esatto, sono proprio così. Questa storia dei nani e della... Continue reading: Piccole Storie Crescono | S2-1

Piccole storie crescono | s2

INCIPIT Prima notte, una stanza di dodici metri quadrati, freddo, jet lag. S2-1 | Adriano Parracciani Per capire bene il mio disagio dovreste avermi visto di persona o aver sentito come mi descrisse un amico: “é un napoletano alto quanto quattro nani della favola a cavacecio”. Esatto, sono proprio così. Questa storia dei nani e... Continue reading: Piccole storie crescono | s2

Questo lo ha scritto Maria Paraggio

Mi sono avvicinata a questo libro con molta curiosità. Già il titolo mi spingeva ad approfondire quale poteva essere l’elemento che avvicinava Secondigliano a Tokio. Pertanto, non appena avuto il libro nelle mani, svolte tutte le faccende e gli obblighi casalinghi, mi sono seduta comodamente in poltrona, decisa a fare quello stesso viaggio attraverso le... Continue reading: Questo lo ha scritto Maria Paraggio

Detto Lo Scognato

Si lo che ormai vi siete abituati ai miei ti abbracico invece di ti abbraccio, ma vi assicuro che questa volta non ho sbagliato. Era scritto proprio in bella evidenza: detto lo scognato. Dov’era scritto? Ah, già scusate, sull’avviso mortuario. La dicitura in alto quella in versione sobria: E’ venuto a mancare all’affetto dei suoi... Continue reading: Detto Lo Scognato

Questioni di Merito

Il riconoscimento sociale di ciò che le persone sanno e sanno fare è una componente essenziale del senso profondo di autostima delle persone e dei processi di costruzione di senso delle organizzazioni. E invece basta guardare alle cover e ai titoli dei principali settimanali e tabloid, ai contenuti dei format televisivi di maggiore ascolto, ai... Continue reading: Questioni di Merito

Talento e-o Organizzazione

Come organizzare il team, premiare il merito, riconoscere il talento? Sono i processi attivati dalle persone con le loro idee, il loro talento, il loro lavoro, la qualità e la quantità delle loro relazioni, connessioni, interazioni, a determinare la storia e il carattere, i successi e i fallimenti delle organizzazioni? O a fare la differenza... Continue reading: Talento e-o Organizzazione

Digital Materials Laboratory

Al Digital Materials Laboratory (DML), diretto da Franco  Nori, si elaborano, sulla base di modelli fisici, teorie che si muovono nello spazio di intersezione tra fisica atomica, fisica quantistica e materia condensata, che possono essere verificate in maniera sperimentale o comprese attraverso l’osservazione dei fenomeni da esse stesse prodotte[1]. Al Dml, così come in tutti... Continue reading: Digital Materials Laboratory

Piccole Storie Crescono | s1-9

INCIPIT Visita al Ueno koen, uno dei parchi più antichi di Tokyo, inaugurato nel 1873, pochi anni dopo che la restaurazione dell’Imperatore Meiji mettesse fine al dominio politico e militare dello shogunato Tokugawa, dinastia di signori feudali che dal 1603 al 1868 governarono il Giappone. STORIA 9 2. Vincenzo Moretti Brava, disse soddisfatto Adriano Parracciani,... Continue reading: Piccole Storie Crescono | s1-9

Piccole Storie Crescono | s1-8

INCIPIT Visita al Ueno koen, uno dei parchi più antichi di Tokyo, inaugurato nel 1873, pochi anni dopo che la restaurazione dell’Imperatore Meiji mettesse fine al dominio politico e militare dello shogunato Tokugawa, dinastia di signori feudali che dal 1603 al 1868 governarono il Giappone. STORIA 8 2. Vincenzo Moretti Brava, disse soddisfatto Adriano Parracciani,... Continue reading: Piccole Storie Crescono | s1-8

Piccole Storie Crescono | s1-7

INCIPIT Visita al Ueno koen, uno dei parchi più antichi di Tokyo, inaugurato nel 1873, pochi anni dopo che la restaurazione dell’Imperatore Meiji mettesse fine al dominio politico e militare dello shogunato Tokugawa, dinastia di signori feudali che dal 1603 al 1868 governarono il Giappone. Storia 7 2. Bruno Patrì Il quartiere più vicino all’albergo... Continue reading: Piccole Storie Crescono | s1-7

Piccole Storie Crescono | s1-6

INCIPIT Visita al Ueno koen, uno dei parchi più antichi di Tokyo, inaugurato nel 1873, pochi anni dopo che la restaurazione dell’Imperatore Meiji mettesse fine al dominio politico e militare dello shogunato Tokugawa, dinastia di signori feudali che dal 1603 al 1868 governarono il Giappone. STORIA 6 2. Vincenzo Moretti Brava, disse soddisfatto Adriano Parracciani,... Continue reading: Piccole Storie Crescono | s1-6

Piccole Storie Crescono | s1-5

INCIPIT Visita al Ueno koen, uno dei parchi più antichi di Tokyo, inaugurato nel 1873, pochi anni dopo che la restaurazione dell’Imperatore Meiji mettesse fine al dominio politico e militare dello shogunato Tokugawa, dinastia di signori feudali che dal 1603 al 1868 governarono il Giappone. STORIA 5 2. Vincenzo Moretti Brava, disse soddisfatto Adriano Parracciani,... Continue reading: Piccole Storie Crescono | s1-5

Piccole Storie Crescono | s1-4

INCIPIT Visita al Ueno koen, uno dei parchi più antichi di Tokyo, inaugurato nel 1873, pochi anni dopo che la restaurazione dell’Imperatore Meiji mettesse fine al dominio politico e militare dello shogunato Tokugawa, dinastia di signori feudali che dal 1603 al 1868 governarono il Giappone. STORIA 4 2. Deborah Capasso de Angelis Entriamo nel tempio... Continue reading: Piccole Storie Crescono | s1-4

Piccole Storie Crescono | s1-3

INCIPIT Visita al Ueno koen, uno dei parchi più antichi di Tokyo, inaugurato nel 1873, pochi anni dopo che la restaurazione dell’Imperatore Meiji mettesse fine al dominio politico e militare dello shogunato Tokugawa, dinastia di signori feudali che dal 1603 al 1868 governarono il Giappone. STORIA 3 2. Deborah Capasso de Angelis Entriamo nel tempio... Continue reading: Piccole Storie Crescono | s1-3

Piccole Storie Crescono | s1-2

INCIPIT Visita al Ueno koen, uno dei parchi più antichi di Tokyo, inaugurato nel 1873, pochi anni dopo che la restaurazione dell’Imperatore Meiji mettesse fine al dominio politico e militare dello shogunato Tokugawa, dinastia di signori feudali che dal 1603 al 1868 governarono il Giappone. STORIA 2 2. Vincenzo Moretti I ragazzi rimasero molto sorpresi... Continue reading: Piccole Storie Crescono | s1-2

Piccole Storie Crescono | s1-1

INCIPIT Visita al Ueno koen, uno dei parchi più antichi di Tokyo, inaugurato nel 1873, pochi anni dopo che la restaurazione dell’Imperatore Meiji mettesse fine al dominio politico e militare dello shogunato Tokugawa, dinastia di signori feudali che dal 1603 al 1868 governarono il Giappone. STORIA 1 2. Deborah Capasso de Angelis Entriamo nel tempio... Continue reading: Piccole Storie Crescono | s1-1

Chris Argyris e Donald A. Schon

Si deve ad Argyris e Schon l’idea che i contesti organizzativi, le relazioni tra persone, organizzazioni e società, e i loro significati, possono essere letti dal punto di vista della conoscenza. È la conoscenza che consente di valutare criticamente successi e insuccessi di una data organizzazione; di ridefinire costantemente azioni ordinarie e indirizzi strategici; di... Continue reading: Chris Argyris e Donald A. Schon

Karl Wiig

A Karl Wiig si deve l’enunciazione dei principi del knowledge management (KM), l’idea che nell’ambito dei processi organizzativi occorra: domandarsi «perché» prima ancora di «come»; conoscere facendo ma anche insegnando ad altri; privilegiare l’azione piuttosto che concetti e piani formalmente ineccepibili; considerare l’errore una componente ineliminabile dell’azione; liberarsi della paura perché impedisce di convertire la... Continue reading: Karl Wiig

Ikujro Nonaka e Hirotaka Takeuchi

Per Ikujro Nonaka e Hirotaka Takeuchi ogni organizzazione è strutturata in molteplici comunità di interazione che incarnano altrettanti nodi di elaborazione del sapere: sono le persone che con la loro capacità di apprendere e adattarsi creano conoscenza e dunque le organizzazioni hanno tutto l’interesse a massimizzare i benefici derivanti da tali processi creando contesti e... Continue reading: Ikujro Nonaka e Hirotaka Takeuchi

Philip B. Crosby

La qualità ha molte cose in comune con il sesso. Tutti sono favorevoli. Tutti pensano di conoscerla. Tutti ritengono che per l’esecuzione sia solo questione di seguire le inclinazioni naturali. E, come al solito, la maggior parte pensa che i problemi siano causati dagli altri.

Lavorare in Qualità. Un modo di essere. Cioè di fare

Affidabilità Ambiente (fisico e sociale) di lavoro Approccio per processi Audit Autovalutazione Braistorming Controllo (prodotto) Condivisione-Collaborazione Comunicazione Certificazione Documenti Efficienza-Efficacia Fidelizzazione Fornitore Input Iso 9001:2008 Manuale della qualità Miglioramento continuo Monitoraggio (processo) Norma Obiettivi (Mission) Organizzazione Orientamento al cliente Output Processo Procedura ProdottoRiesame della direzione Soddisfazione (del cliente) Valutazione Verifica ispettivaVision

Now You Can

Proprio così, adesso potete, nel senso che potete fare cose a cui prima non pensavate  e che dunque non potevate fare. Naturalmente potete non significa dovete, nel senso che saranno la vostra voglia, le vostre motivazioni, il vostro interesse, oltre naturalmente alle piccole grandi cose con le quali siamo soliti fare a pugni ogni giorno,... Continue reading: Now You Can

Enakapata Game

A. A. A. A tutti gli appassionati, gli innamorati, gli amanti di giochi linguistici, vi aspettiamo in tanti, di più, a palate, sulle pagine di Secondigliacrostico e di Omero Enakapata. A tutte/i voi che sceglierete di interagire va il nostro più caro e affettuoso benvenute/i a Enakapata Game.

Paroliamo

Alternative, Ambiguità, Apprendimento Organizzativo, Aspettative, Attenzione, Leader, Azione, Coalizione, Competenza, Conformità, Contraddizioni, Costruzione del Significato, Cultura Organizzativa, Decisione, Efficacia, Efficienza, Enactment, Identità, Incertezza, Interpretazione, Leadership, Motivazione, Partecipazione, Partner, Potere, Preferenze, Problem Solving, Processo Decisionale, Regole, Retrospezione, Ruolo del dirigente, Scopo, Sensemaking, Serendipity, Sistema Qualità, Soluzioni, Team. Giocare è facile. Ognuna/o di voi sceglie una o... Continue reading: Paroliamo

Racconta la tua riunione

Giocare è facile. Descrivi, commenta, analizza una riunione fatta con gli amici, in famiglia, sul lavoro, alla luce delle 7 caratteristiche del sensemaking. Non ci sono limiti. Né di spazio (da 1 riga a 1 milione) né di tempo. E potete tornarci su tutte le volte che volete. Buon apprendimento a tutte/i.

Citarsi Addosso [1]

I manager sempre di più cominciano a considerare come un aspetto centrale della loro pratica professionale [… il fatto …] che sebbene l’impostazione di un problema sia una condizione necessaria per il problem solving di tipo tecnico, in sé non si tratta di un problema tecnico. Quando impostiamo il problema, selezioniamo quelle che tratteremo come... Continue reading: Citarsi Addosso [1]

Citarsi Addosso [2]

L’individuo occidentale e il giapponese intendono qualcosa di diverso quando parlano di “prendere una decisione”. In occidente, tutta l’enfasi è posta sulla risposta alla domanda. In effetti i nostri libri sulla decisione cercano di sviluppare approcci sistematici al problema di dare una risposta. Per il giapponese, invece, l’elemento importante nella decisionalità è definire la domanda.... Continue reading: Citarsi Addosso [2]