Storie tronche

Questo mio racconto è stato pubblicato nel 1998 con lo pseudomino di Paul Menard su Austro e Aquilone.
Categories: Austro e Aquilone, Racconti
Tags: , , , ,

blog

Storie tronche

Questo mio racconto è stato pubblicato nel 1998 con lo pseudomino di Paul Menard su Austro e Aquilone. Paul Menard è un omaggio a Pierre, protagonista di un bellissimo racconto di Jorge Luis Borges, Pierre Menard autore del Chisciotte, contenuto in Finzioni. Buona lettura. Ci sarà prima o poiCi sarà, prima o poi, un Paese... Continue reading: Storie tronche

Immagino, dunque posso

Questa intervista a Stefano Benni, poeta e scrittore dell’immaginazione è stata realizzata nel 1998 e pubblicata nello stesso anno su Austro e Aquilone, rivista nata da un’idea di Luca De Biase, che ne era anche il direttore, di Rosario Strazzullo e mia.AustroeAquilone, nella sua versione cartacea, è durata purtroppo poco più di 2 anni, e... Continue reading: Immagino, dunque posso

Scritte e Superga

Questo storia inizia con un articolo di Pasquale Raicaldo pubblicato su Repubblica Napoli il 22 Gennaio 2021 e intitolato “Altro che social, in Cilento le storie viaggiano sulle scarpe, lo potete leggere qui e continua con un articolo redazionale pubblicato su Repubblica Napoli il 23 Aprile 2021 e intitolato “I monumenti di Napoli sulle mitiche... Continue reading: Scritte e Superga

Informare vuol dire

Fondazione FeltrinelliIstituto Italiano per gli Studi FilosoficiAustro&AquilonePalazzo Serra di Cassano, Anni 1995 – 1996 Informare Vuol Dire è ciclo di conferenze promosso dalla Fondazione Feltrinelli, dall’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici e da AustroeAquilone. SpeakerSalvatore Veca, Luca De Biase, Hubert Fexter, Luigi FreyAlessandro Vezzosi, Roberto Marchesini, Salvatore Casillo Salvatore Veca – Etica La stanza di... Continue reading: Informare vuol dire

Lezioni Napoletane

Fondazione Feltrinelli Lettere e Filosofia Università Federico II Austro&AquiloneOttobre 1998 – Febbraio 2000 Lezioni Napoletane è un ciclo di conferenze promosso dalla Fondazione Feltrinelli, dalla Facoltà di Lettere e Filosofia della Federico II e da AustroeAquilone per discutere e mettere a fuoco la vasta serie di mutamenti che stanno avvenendo nella società, nella cultura, nell’economia... Continue reading: Lezioni Napoletane

Fa 10

Cara Cinzia, queste sono solo le foto, se vuoi sapere la storia devi leggere qui.

Zia Nunziatina

Su quel lato di Corso Secondigliano il sole arrivava più tardi. Lo sapevo bene, ci passavo ogni giorno, andata e ritorno, da ottobre a giugno, diretto alla Scuola Media Statale Giuseppe Moscati, proprio lui, il medico dei poveri, che un giorno lo avrebbero fatto beato e poi, e per forza, santo, ma a quel tempo... Continue reading: Zia Nunziatina

Quello che possiamo fare noi

Cara Cinzia, come diceva Quelo “c’è grossa crisi, qua non sappiamo più quando stiamo andando su questa terra”. Purtroppo funziona proprio così, l’età dell’incertezza è diventata l’età dell’inquietudine, e questo non ci fa bene, né come individui, come persone, né come comunità. La soluzione a questo gran casino naturalmente non ce l’ho, né dentro e... Continue reading: Quello che possiamo fare noi

Il #lavorobenfatto a Follonica, le foto

Follonica, 14 – 15 Gennaio 2020 Scuola Elementare Gianni Rodari, Istituto Comprensivo Follonica 1 Ludoteca Il paese sottosopra Altrimondi, Libreria, Bistrot e Oltre Scuola Elementare don Lorenzo Milani, Istituto Comprensivo Leopoldo II di Lorena


Follonica Again

Leggi il diario della 3° A Plesso Rodari I. C. Follonica 1, Follonica


Zia Carolina

Zia Carolina ci sarebbe stata proprio bene in un romanzo di Cesare Pavese, che le vite delle donne contadine del suo tempo scorrevano tutte più o meno alla stessa maniera, nella valle del Belbo come nei paesi interni tra il Volturno e il Garigliano. Alta, essenziale nel viso, nei gesti e nelle parole e poi... Continue reading: Zia Carolina


I disegni della Prima C di Modugno

Ecco i disegni e le foto della Prima C di Modugno inviati dalla maestra Francesca Di Ciaula. Se volete saperne di più sul lavoro che stanno facendo cliccate qui.


Lettere dalla Prima E

Le foto relative ai disegni delle bimbe e delle bimbe della Prima E dell’Istituto Comprensivo 83 Porchiano Bordiga di Napoli. Per saperne di più cliccate qui, per leggere l’intera storia il link giusto è invece questo qui.


Stati Generali delle Donne

Caro Blog, la mia amica Isa Maggi mi ha fatto un regalo. Mi ha invitato agli Stati Generali delle Donne, a Roma, per raccontare di #lavorobenfatto e di #lavoronarrato. Accade domani Venerdì 18 Novembre a Roma. Dalle 9:00 alle 19.00. Alla Associazione della Stampa Estera in Italia, in Via dell’Umiltà 83c, e se vuoi saperne... Continue reading: Stati Generali delle Donne


Le mille e una #Cip

I Fiscina Antonio, le gomme masticanti e la resilienza Il verme di Michele Jepis, Michele e il coltello La compagnia del grano I sandali di Mastro Domenico La pizza di Michele Palio e Camp di Grano Metti Jepis in un Camp di Grano


Animatore Digitale

maria d’ambrosio vincenzo moretti rosaria peluso tag keywords idee-guida #sensemaking #lavorobenfatto again and again #bellezza again and again #connettivismo again #culturaorganizzativa #tecnologie #consapevolezza #competizionecollaborazione #intelligenzeplurali #fareèpensare #mitirazionali #protesipotenziamento #ambiente #contesto #spaziofisico #scuolafamiglia #territoriomondo caso di studio diario della prima A osservazioni e valutazioni della maestra rosaria peluso output 1. costruisci il tuo albero della conoscenza... Continue reading: Animatore Digitale


FabLab e dintorni

di Dunia Pepe, Ricercatrice Isfol ciao Vincenzo, il tema su cui state lavorando è di estremo interesse per poter comprendere le nuove possibilità di accesso al mondo del lavoro, da parte della popolazione giovanile, ed i modi in cui tale accesso può avvenire. Ti invio alcune riflessioni, su questo tema, che nascono sia dalla ricerca... Continue reading: FabLab e dintorni


Un nuovo umanesimo

di Francesco Escalona Caro Vincenzo, provo a rispondere alle tue provocazioni sulla questione del Lavoro del terzo millennio, trasformandomi in un investigatore. Non ridere. Un po’ come faceva Sherlock Holmes quando era alla ricerca di un delitto, del movente e del colpevole. Partiamo dal fatto: è scomparso il Lavoro. Questo è il fatto su cui... Continue reading: Un nuovo umanesimo


La bellezza che moltiplica lo sviluppo

Bello è possibile, ma anche strategico. La bellezza, connessa con la creatività e l’innovazione, può senz’altro contribuire a moltiplicare le opportunità di sviluppo. Accade Domenica 26 Luglio 2015. Su Nòva Il Sole 24 Ore. Cliccate sulla foto per leggere l’articolo.


scatti di grano

Un po’ di foto dall’edizione 2015 di Camp e Palio del Grano. Qui trovate il racconto della Compagnia del Grano. Questi invece sono i siti ufficiali del Palio e del Camp di grano. foto di Yvan Scognamiglio Foto di Rural Hub foto di... Continue reading: scatti di grano


cittadini per sé

Siamo sangue e link. Oggi più che mai è la nostra capacità di connetterci con altri – come noi e diversi da noi -, a definire la qualità delle nostre vite. Con un omaggio alla distinzione tra classe operaia in sé e per sé operata da Carlo Marx e riformulata da Antonio Gramsci negli anni... Continue reading: cittadini per sé


talento e organizzazione

L’organizzazione ben fatta è una componente essenziale del #lavorobenfatto. Ho tentato qualche anno fa di rispondere alle due domande di base in ambito organizzativo – come funziona un’organizzazione?, come potrebbe funzionare meglio? -, con un Dizionario del Pensiero Organizzativo (Ediesse) di cui ho ripubblicato alcune voci rivisitate per l’occasione qui: Indice generale delle voci e... Continue reading: talento e organizzazione


credit hunter

I miei cacciatori di crediti hanno visto la luce in un volume del 2007, Come ti erudisco il pupo – Rapporto sull’università italiana (Ediesse), nato dal rigoroso genio di Salvatore Casillo che pensò bene di coinvolgere nell’impresa anche Sabato Aliberti e me. Se volete leggere l’intero frame a cui mi riferisco lo trovate qui, ma... Continue reading: credit hunter


quelli del lavoro ben fatto

Siamo quelli del #lavorobenfatto. E vogliamo cambiare l’Italia. Ora, detto così, è poco più che un modo di dire, e invece alla base c’è un’idea alla quale io e un po’ di altre belle persone lavoriamo da almeno 10 anni, e nel tempo l’idea è diventata prima una attività di studio, di ricerca e di... Continue reading: quelli del lavoro ben fatto


incipit

«Non smetto mai di cercare passione, impegno e responsabilità, nella mia vita come in quella degli altri, e così finisce che ho poco tempo per i rimpianti.»


Filosofia | Saggezza

Francois Jullien Il saggio è senza idee Einaudi, 2002 pag. 109 Attaccarsi a un’idea | Essere senza idea (privilegiata), senza posizione fissa, senza io particolare, tenere tutte le idee sullo stesso piano La filosofia è storica | La saggezza è senza storia Progresso della spiegazione (dimostrazione) | Variazione della formula (la saggezza va rimuginata, “assaporata”)... Continue reading: Filosofia | Saggezza


Smart Napoli Bay

1. Le vie del PD non si incrociano più con le mie per tante ragioni, ne cito due per tutte in maniera temo troppo sintetica: non mi piace il modello di partito, così fortemente incentrato sull’uomo solo al comando; considero inefficace prima ancora che arretrata l’idea di sviluppo proposta per l’Italia, così fortemente incentrata sulla... Continue reading: Smart Napoli Bay


A #Cip con Riccardo

Domenica 24 Agosto 2014 L’appuntamento co Riccardo è alle 7:40, il treno parte alle 8:50 ma bisogna essere in stazione per tempo, ad arrivare “in pizzo in pizzo”, all’ultimo momento, si rischia di restare in piedi e sarebbe un pessimo modo di iniziare la nostra vacanza. Alle 7:42 sono fuori la porta di casa sua, alle... Continue reading: A #Cip con Riccardo


Zio Peppino

[…] Luca prima di salire si è fermato alla reception e arriva con un pò di notizie sulla partenza delle valigie: verranno a prenderle tra le 6 e le 9 p.m.. Andiamo come sempre a pranzo dalle ragazze ma come immaginavo non riesco a rilassarmi. Al ritorno recupero il budge in camera e facciamo un... Continue reading: Zio Peppino


La pasta al forno di Nunzia

L’ultima volta era stato nel 1968, sì, proprio lui, l’anno cominciato con la primavera di Praga, quello del maggio francese, l’anno dell’arresto di Jimi Hendrix a Stoccolma, quello dell’omicidio di Martin Luther King e di Robert Kennedy, l’anno dell’eccidio di Avola, degli studenti che lanciano uova e ortaggi all’apertura de La Scala a Milano, dell’occupazione... Continue reading: La pasta al forno di Nunzia


un’idea semplice

“A finale” la mia idea è molto semplice, bisogna che tutti assieme costruiamo una nuova epica, un nuovo modo di raccontare noi stessi e il nostro Paese, a partire dal valore del lavoro, dalla passione per il #lavorobenfatto, dalla voglia di fare bene le cose perché è così che si fa. La mia idea non... Continue reading: un’idea semplice


#lavorobenfatto #index

“A finale” la mia idea è molto semplice, bisogna che tutti assieme costruiamo una nuova epica, un nuovo modo di raccontare noi stessi e il nostro Paese, a partire dal valore del lavoro, dalla passione per il #lavorobenfatto, dalla voglia di fare bene le cose perché è così che si fa. La mia idea non... Continue reading: #lavorobenfatto #index


#lavorobenfatto a RNext

Sono le cose che più o meno ho raccontato ieri, domenica 8 Giugno, nel corso di Rnext Napoli, la Repubblica degli innovatori, con tanti amici e la regia di Riccardo Luna e Giampaolo Colletti. Lo ripropongo qui senza l’indispensabile assillo dei 5 minuti, come spunto per una riflessione più meditata e collettiva. Le cose che... Continue reading: #lavorobenfatto a RNext


#lavorobenfatto

Sono le cose che più o meno ho raccontato ieri, domenica 8 Giugno, nel corso di Rnext Napoli, la Repubblica degli innovatori, con tanti amici e l’eccellente regia di Riccardo Luna e Giampaolo Colletti. Lo ripropongo qui senza l’indispensabile assillo dei 5 minuti, come spunto per una riflessione più meditata e collettiva. Le cose che... Continue reading: #lavorobenfatto


Bene, Brava, Bis

Caro Diario, non so quante volte ce lo siamo detti che una buona vita è fatta soprattutto di tre cose: le connessioni che riesci a stabilire con altri esseri, come te, umani; i centimetri che riesci a vedere e a conquistare ogni giorno, che tanto quelli stanno dappertutto; la capacità che hai di individuare le principali,... Continue reading: Bene, Brava, Bis


Caro Babbo Natale

15 febbraio 2014 Caro Babbo Natale, per favore non mi portare una cosa per un altra che, con tutto il rispetto, te la tiro indietro. Sia chiaro che io per Natale ti ho chiesto un partito di sinistra, non di centro sinistra, con tutto il rispetto per Civati, che mi sta pure simpatico, ma la... Continue reading: Caro Babbo Natale


Me dispiace assaje

Carissimo Antonio mi dispiace un sacco. Si, lo so, “sono cose che capitano”, me l’hai affettuosamente ricordato anche tu qualche minuto fa per telefono, capita che a uno gli prenda l’influenza e con l’influenza la febbre, e che un appuntamento preso da tanto tempo non possa essere onorato, però credimi il fatto che capita non... Continue reading: Me dispiace assaje


La lettera di Natale

Lo sapevo. L’ho letta e ho pianto. Tanto. Proprio come nei telefilm. A calde lacrime. E secondo voi perché non ho voluto leggerla ieri sera? Già Nunzia e Paola si sono trattenute che fosse stato vivo papà avrebbe detto “‘O Pataterno ‘o ssape e a Maronna ‘o vede”, lo sapete com’è, in certe situazioni basta... Continue reading: La lettera di Natale


Post. Spot. Stop. Per ora.

Per le amiche e gli amici sulla ruota di Napoli: Regalatelo. Regalatelo. Regalatelo. Avete tempo fino a domani alle 18.00. Catapultatevi in una libreria Feltrinelli, che lì sono sicuro che c’è, e non rinunciate all’opportunità di donare alle persone a cui volete bene Testa, Mani e Cuore. Per le amiche e gli amici su tutte le... Continue reading: Post. Spot. Stop. Per ora.


Caselle in Pittari

Venerdì 20 Dicembre Ma sì diciamolo, il viaggio è andato meglio del previsto. 15 minuti di ritardo, per un regionale cosa vuoi che siano, giovedì il treno AV da Reggio Emilia ne ha presi quasi 20. Mi sono seduto e ho potuto persino lavorare per 2 ore buone, che non è che era tanto scontato.... Continue reading: Caselle in Pittari


E no che non mi incazzo

Ho promesso a me stesso di non arrabbiarmi più. No, non è tanto per dire, lo so che non è facile, che ci metterò tempo, ma ci riuscirò. Quando hai alle spalle anni (avete letto bene, anni) nei quali la vita ti ha costretto a fare i conti con l’incubo, ti ha strappato pezzi della... Continue reading: E no che non mi incazzo


16 Novembre 2013. La sera del lavoro narrato. Residenza Rurale l’Incartata

Michele Sica Bosconauta, con un bel post sul suo bellissimo blog, la serata l’aveva presentata così: Sabato 16 novembre inauguriamo le AppetitoseConversazioni alla Residenza Rurale l’Incartata: l’incontro tra coltura e cultura, il piacere della buona tavola, sana autentica e naturale che incontra il piacere della mente, buone letture che saziano l’anima e cambiano il mondo. […] La serata prenderà il via... Continue reading: 16 Novembre 2013. La sera del lavoro narrato. Residenza Rurale l’Incartata


To Work

La colonna sonora de “La tela e il ciliegio” ha un ruolo fondamentale nella riuscita del documentario. Dopo le prime giornate in bottega passate ad osservare Antonio Zambrano al lavoro abbiamo capito quanto i suoni, ascoltabili in quell’ambiente in parte protetto dai rumori del paese, avessero un ruolo fondamentale nella vita dell’uomo artigiano. Nei mesi... Continue reading: To Work


Ci vediamo il 30 Aprile 2014

La Notte del Lavoro Narrato. 30 Aprile 2014. Proponete la vostra iniziativa e partecipate inviando una mail a: lavoronarrato@gmail.com E intanto godetevi il film della notte magica di Caselle in Pittari e vivete con noi le facce, le storie, le musiche che ci hanno accompagnato per le strade del paese. Buona visione. [youtube=”http://youtu.be/tanoKJ1KTtI”]


Grazie Federico

Questo il messaggio che il mio giovane amico Federico Cuozzo mi ha appiccicato sulla bacheca Facebook: “Nel lavoro tutto è facile e niente è facile, è questione di applicazione. Dove tieni la mano, devi tenere la testa, dove tieni la testa, devi tenere il cuore, altrimenti non diventerai mai un bravo artigiano. Ogni giorno ci... Continue reading: Grazie Federico


La Notte del Lavoro Narrato. Caselle in Pittari

di Rocco Benevento e Vincenzo Moretti LA NOTTE DEL #LAVORONARRATO – #CAMPDIGRANO 2013 17 LUGLIO 2013 – ANTEPRIMA NAZIONALE «Tutti insieme, a partire dalle 21.00 di mercoledì 17 Luglio, e fin quando ne avremo, ci incontreremo nelle strade, nei vicoli, negli angoli, nelle case di Caselle in Pittari per leggere, narrare, ascoltare, dipingere, cantare storie di lavoro.» Più... Continue reading: La Notte del Lavoro Narrato. Caselle in Pittari


Un pizzico di senso in più

Non dirò che quella di dopodomani è la più bella, non c’è ragione, ciascuna delle dodici presentazioni che ho fatto fino ad oggi mi ha lasciato bellezza, amicizia, senso, e so che sarà così anche dopo Castellammare, a Pomigliano d’Arco il 29 giugno, il 17 luglio a Caselle in Pittari, in settembre a Mugnano, a... Continue reading: Un pizzico di senso in più


Officine fablab

Un fab lab (dall’inglese fabrication laboratory) è una piccola officina che offre servizi personalizzati di fabbricazione digitale. Un fab lab è generalmente dotato di una serie di strumenti computerizzati in grado di realizzare in maniera flessibile e semi-automatica una ampia gamma di oggetti. Questo include prodotti tecnologici generalmente considerati di appannaggio esclusivo della produzione di massa. Mentre i fab lab... Continue reading: Officine fablab


I frutti

Traduco dal napoletano – per i nostri amici sparsi su tutto il territorio nazionale – una serie di pensieri sul lavoro ben fatto e l’approccio artigiano (questa è la mia interpretazione) di alcuni nostri famosi autori e poeti: “Non basta mai quello che fai devi dare sempre di più” “Solo nel campo di chi lavora... Continue reading: I frutti


Antonio Zambrano e Guedado

Va bene, certo, non saranno i milioni di click di Gangnam Style, ma per noi queste 3080 visualizzazioni de “La tela e il ciliegio” a due mesi dalla pubblicazione sono molto importanti. Sono visualizzazioni frutto della condivisione spontanea di persone, amici e non (qualcuno lo è diventato dopo) che l’hanno apprezzato (ed anche di qualcuno... Continue reading: Antonio Zambrano e Guedado


Little big man

E’ accaduto ieri mattina. A Bacoli. Eravamo lì in attesa di incontrare Anna e Francesco. Cinzia saluta un suo amico. Me lo presenta. Mi colpisce il gesto dell’uomo che si passa il martello nella mano  sinistra e strofina forte la destra sui pantaloni da lavoro, prima di porgermela e stringere forte la mia. E’ un... Continue reading: Little big man


Il salotto di casa Bonadies

Che la serata sia di quelle giuste te ne accorgi da tanti particolari. Niente traffico sull’autostrada nonostante il venerdì sera, la strada proprio quella giusta imboccata al primo colpo, il posto per parcheggiare la Toyota Aygo a trenta metri da casa Bonadies, la ragazzina che sta rientrando assieme al suo papà e ti dice scala... Continue reading: Il salotto di casa Bonadies


Caro prof. ti scrivo

Igi Gentile prof. Moretti, sono una ex studentessa di sociologia che ha seguito il suo corso alla triennale. Ho appena prenotato il suo libro Testa, mani e cuore, perché mi è capitato sotto gli occhi un pezzo di pag. 49 che mi ha colpito tantissimo (Accettare un risultato diverso da quello che ti aspettavi, e... Continue reading: Caro prof. ti scrivo


Un tuffo nel passato

Meglio essere precisi. Il passato del titolo non si riferisce al tempo, la recensione di Carmen Fiano mi è arrivata oggi, ma al libro, dato che oggetto delle riflessioni di Carmen è Bella Napoli. Perché allora il suo commento sta qui? Perché come molti di voi sanno esiste una connessione forte tra Bella Napoli, Testa,... Continue reading: Un tuffo nel passato


Bar Luciano

Se sono a Napoli la mia giornata comincia così. Tra le 6.30 e le 7.00. Domenica compresa. Mangio il cornetto, bevo il mio bicchiere d’acqua fresca temperatura fontana, sorseggio il caffè modello cioccolata anche quando come me lo prendi amaro e faccio quattro chiacchiere con Mario, Armando, Giuseppe, a seconda di chi è di turno.... Continue reading: Bar Luciano


Francesca Camera and me

26 agosto 2012 Francesca: Ciao Vincenzo, ho guardato il video che mi hai mandato e lo trovo molto interessante, condivido sulla bacheca dei miei amici? Cari Saluti. And me: Ciao Francesca. Se lo condividi sulla bacheca dei tuoi amici alla prima occasione ti offro caffè e sfogliatella. Cari saluti anche a te. 😀 Francesca: Ah ah... Continue reading: Francesca Camera and me


Cip e stracci di lino

No, no, questa volta la “h” non me la sono dimenticata, volevo scrivere proprio cip, non chip. Mentre scrivevo la storia di Duccio, e della sua Ape, ‘o trerrote, che avevo deciso di ambientare a Caselle in Pittari, perché volevo raccontare anche se in forma romanzata un pò delle cose che stanno avvenendo da quelle... Continue reading: Cip e stracci di lino


Strettamente personale

Il messaggio che leggete in calce me lo ha mandato mia nipote Sara, 19 anni, un pò di giorni fa. Per ovvie ragioni non l’avevo pubblicato, però un pò mi dispiaceva. Mi dispiaceva per me, perché dalle mie parti si vive soprattutto di soddisfazioni e perché sono un essere umano e mi fa piacere condividere... Continue reading: Strettamente personale


Buona la prima

Confermo, sono un uomo fortunato. Ieri sera poteva finire veramente male, della serie gente poca e frustrazione tanta, e invece no, gli amici, e le amiche, si sono mobilitati, la famiglia pure, c’erano anche gli amici degli amici, e così la sala era bella piena, Costantino, Sergio, Alessio e Gianluca sono stati dei complici meravigliosi,... Continue reading: Buona la prima


Così è. Se vi piace

Il 13 marzo era il giorno previsto per l’uscita, e come vedete dalla foto il libro comincia a stare al proprio posto, cioè nelle librerie. Molto adesso dipende da voi, dalla vostra voglia di leggerlo e di decretare il suo successo. Oppure no. Perché si, non è mica obbligatorio che debba piacervi, può darsi di... Continue reading: Così è. Se vi piace


Pronti, partenza…

Il mio amico Vincenzo, uno di quei pochi amici capace di essere amico e maestro, anzi, uno di quei pochi maestri capaci di essere amici e così generosi da accettarti come collega, è come sempre un passo avanti. Mentre io mi scervello con Alessandro Germanò – un altro grandissimo amico e professionista che ha deciso... Continue reading: Pronti, partenza…


Save the date

22 Marzo 2013. Alla Feltrinelli Libri e Musica di Napoli presentiamo il mio primo romanzo, Testa, mani e cuore, edito da Ediesse. Su Youtube va in onda La tela e il ciliegio, il film documentario diretto da Alessio Strazzullo. Con Antonio Zambrano e Jacopo Guedado Mele. Io dico che sarà un bel giorno. E voi?


Ma mi faccia il piacere, se ne vada [1]

Giovanna Melandri: “Mi dispiace per Emmott e per le proteste, ma non cambio idea: ho detto no all’anteprima perché sono convinta che sia mio dovere tenere fuori la campagna elettorale dal Maxxi”. Fonte: Repubblica.it [youtube=”http://www.youtube.com/watch?v=0dRdToiQdtQ”]


Dedicato a Felicia

La storia, questa piccola grande storia, ha inizio qualche giorno fa quando Felicia Moscato, mia ex studentessa a Fisciano, ha pubblicato questa immagine su Facebook: Dite che potevo sorridere o anche solo farmi i fatti miei? Potevo, ma non l’ho fatto, e ho commentato così la foto: Felicia, non mi piace; per me come sai... Continue reading: Dedicato a Felicia


Grazie Lina

Alla letterina di Pasqua sono legati molti bei ricordi della mia famiglia. Papà che prima faceva finta di non vedere quello spigolo bianco che il piatto non riusciva a nascondere, poi si mostrava meravigliato, poi leggeva con sincera emozione la nostra letterina, poi dava mille lire ciascuno a me, ad Antonio, a Gaetano e a... Continue reading: Grazie Lina