Lettera 42

Merit / Merito

Just look at the covers and headlines of the main weeklies and tabloids, at the most popular TV shows, at the mad scramble for even 15 seconds of fame, at quiz contestants trying to guess the number of beans in a jar; or at the day traders now bereft of the internet ideology. It’s nice... Continue reading: Merit / Merito

Making sense

The processes of conferring sense allow us to interpret, understand and activate the environments in which people operate and with which they interact. Chaplin’s “speech to mankind” in The Great Dictator is one of the most marvellous, moving and involving examples of sensemaking of all times. If is true, as Weick affirm, that sensemaking begins... Continue reading: Making sense

Every Breath You Take

I Rem cantano Bad day. Il telefono racconta di nuove possibili complicazioni. Proprio così. Nei discount del dolore niente saldi. Si paga sempre a prezzo intero. Non è prevista ragione. Giustificazione. Senso. Accade. Ci addolora. Ci stravolge. Ci costringe a ridefinire ciò che per noi vale. Mi appendo alle parole del mio amico R. La... Continue reading: Every Breath You Take

Collaborative Management (CM)

Collaborative Management (CM) is a business strategy that aims at networking capacity as an essential component of the competition processes, structurally and humanly, needs a creative synthesis between competition and collaboration, and so rejects the concept of technology without innovation. The capacity of international collaboration, of coherent national systems, businesses, research institutes, is the crucial... Continue reading: Collaborative Management (CM)

Pensare l’efficacia | Sottolineato e Note a margine

Francois Jullien, Il saggio è senza idee, Einaudi, 2002, pag. 109, Euro 10.00 Filosofia | Saggezza Paragrafi Un’alternativa nella cultura | Lo sconvolgimento del pensiero | Riaprire altri possibili nel proprio spirito | Per essere efficaci: modellizzare | O appoggiarsi sui fattori “portanti”: “surfare” | Domanda: quali sono i limiti di fecondità del modello? |... Continue reading: Pensare l’efficacia | Sottolineato e Note a margine

Peter Drucker

From: Vincenzo Moretti, Dizionario del Pensiero Organizzativo, third edition, Ediesse, Rome, 2008 DRUCKER (PETER) LINK: APPRENDIMENTO ORGANIZZATIVO – BARNARD – DEMING – DECISIONE – GESTIONE della CONOSCENZA AZIENDALE – LIKERT – MODELLO GIAPPONESE IDEE Il profitto è soltanto uno dei tanti fini dell’impresa. Peter Drucker, ideatore del metodo di Direzione per Obiettivi, parte da qui... Continue reading: Peter Drucker

Why. Perchè?

Se negare la politica vuol dire negare la possibilità che una qualunque persona, in quanto aderente a un partito, un’associazione, un sindacato, un’organizzazione, un movimento, o in quanto semplice cittadino, possa partecipare alla costruzione del discorso pubblico, possa cioè giudicare e adottare, in quanto persona titolare di diritti, criteri autonomi per definire ciò che è... Continue reading: Why. Perchè?

About Partecipare

Ci piacerebbe discutere di politica. Delle opportunità che essa rende disponibili per sottrarsi alla dittatura della necessità e aprire la strada alla dimensione della possibilità. Una politica fatta di passione, senso di responsabilità, lungimiranza (1), che non sia indifferente alla distribuzione della felicità, attenta a ciò che le persone riescono a essere e a fare... Continue reading: About Partecipare

Comunicare e vivere sono la stessa cosa?

In questo nostro mondo nel quale sembra avverarsi la profezia di Baudrillard (l’inflazione dell’informazione produce la deflazione del senso) è realistico l’ideale astratto del “cittadino informato”, cioè del cittadino che deve essere informato su tutto per poter partecipare con razionalità alla vita pubblica? O, come suggerisce Michael Schudson, è più utile per il cittadino limitarsi... Continue reading: Comunicare e vivere sono la stessa cosa?

La parola ai giurati

Il film è “La parola ai giurati”. Il regista, geniale, Sidney Lumet. Gli attori, straordinari, Henry Fonda, Lee J. Cobb, Ed Begley, E.G. Marshall, Jack Warden, Martin Balsam, John Fiedler, Jack Klugman. Perché vi raccontiamo tutto questo? Perché i 12 giurati in questione devono prendere una decisione importante. Che può portare un ragazzo alla condanna... Continue reading: La parola ai giurati

Meglio diplomati che laureati?

ILunedì 24 settembre alla Feltrinelli Libri e Musica di Piazza dei Martiri, Napoli, è stato presentato il libro “Come ti erudisco il pupo – Rapporto sull’università italiana”, Ediesse editore. Quella che potete leggere qui di seguito è la mail inviata F. C.: […] Mi è dispiaciuto moltissimo andar via e non aver ascoltato le risposte... Continue reading: Meglio diplomati che laureati?

Daimon Mediterraneo

C’era una volta la questione meridionale. Che adesso non c’è più. Dissolta più che risolta. Lasciata cadere piuttosto che abbandonata. Le ragioni? Tante. Una classe dirigente meridionale che pensa più al proprio destino che a quello della nazione. Una classe dirigente nazionale che non ci crede, non ci pensa e se ci pensa pensa che... Continue reading: Daimon Mediterraneo

Formarsi è giusto

Formarsi è giusto. Perché in un mondo che cambia a un ritmo sempre più incessante chi sa, e sa fare, ha più possibilità di non ritrovarsi estraniato, emarginato, escluso, dai processi produttivi, sociali, culturali. Perché in una società che, con strabica, talvolta insopportabile, autoreferenzialità, ama definirsi della conoscenza, l’importanza dell’apprendimento per tutto l’arco della vita... Continue reading: Formarsi è giusto

Incontro

“E correndo l’incontrai lungo le scale / quasi nulla mi sembrò cambiato in lei / la tristezza poi ci avvolse come miele / per il tempo scivolato su noi due”: comincia così “Incontro”, una delle sei meravigliose storie raccontate nell’album “Radici” da Francesco Guccini. Ma si sarebbe potuto cominciare anche con “vorrei incontrarti fuori i... Continue reading: Incontro

Il leader è nudo?

Alcune riflessioni bollenti dopo una notte angosciante – esaltante nel corso di un mattino non ancora sereno in un paese sulla lama di un coltello. 1. Se anche in Senato l’Unione ha potuto conquistare, seppure per un soffio, la maggioranza, lo si deve non solo al voto degli italiani all’estero, ma anche al voto degli... Continue reading: Il leader è nudo?

L’immondizia siamo noi?

L’immagine che vedete qui a fianco è stata scattata sabato 1 aprile 2006 a via Nicotera, a Napoli. E forse merita qualche commento. Così come il titolo di questo post, solo in parte provocatorio. Naturalmente non è la peggiore immagine possibile di Napoli. Nè segnala il peggiore dei suoi mali. Del resto, in un mondo... Continue reading: L’immondizia siamo noi?

Blog e senso critico

E’ di fine 2005 la notizia di una ricerca condotta all’Università della Tecnologia di Sidney dalla quale risulterebbe che l’utilizzo dei blog aiuta gli studenti a pensare e a scrivere con maggiore senso critico e che attraverso i blog anche gli studenti più ritrosi riescono a manifestare le proprie convinzioni, ad esprimersi e a partecipare... Continue reading: Blog e senso critico

Primarie, again

Adesso che l’onda mediatica sulle primarie si è finalmente arrestata, è possibile tornare a parlarne con un pò di calma? Io spero di sì. E perciò di seguito potrete leggere alcune riflessioni un pò più meditate sull’argomento. La discussione pubblica, in tema ad esempio di guerra e pace, di fecondazione artificiale, di diritti delle persone,... Continue reading: Primarie, again

L’amore addosso

Sfondo bianco. Linee nere e rosse che si cercano. Si intrecciano. Si fuggono. Dama di cuori. L’amore addosso. Pensieri che sanno di tempesta. Occhi che dicono di malinconia. Fuori solamente pioggia. Mentre il racconto va. Nel’aria odore di sogno. Domani poi chissà.

Grazie Miozzi

Roberto Miozzi è il padre di Luca, uno dei tre ragazzi morti (gli altri 2 erano David Donzel e Michael Val) una settimana fa sull’autostrada A 26, svincolo di Genova Voltri, in seguito all’impatto con un tir guidato dal senegalese Bamba Kebe Mamadou. Grazie a lui e ai genitori degli altri 2 ragazzi per essere... Continue reading: Grazie Miozzi

Piazza Plebiscito

L’iniziativa è di quelle sicuramente encomiabili: sensibilizzare i cittadini sulla difesa del patrimonio boschivo. Come è scritto sul pieghevole curato dalla Provincia di Napoli, e distribuito a piene mani ieri sera a Piazza Plebiscito, “se ci sediamo su una sedia, per scrivere qualcosa su un foglio, stiamo usando due oggetti fatti grazie al legno”. E... Continue reading: Piazza Plebiscito

Mammiferi, anzi virus

Ricordate? Siamo nel primo episodio della trilogia di Matrix. Morpheus è stato fatto prigioniero. E Smith gli dice della sua teoria secondo la quale gli uomini non sono mammiferi ma virus, perché quando arrivano in un posto distruggono tutte le risorse esistenti per poi spostarsi da un’altra parte e ricominciare da capo. Chi per almeno... Continue reading: Mammiferi, anzi virus

La politica e il divano, again

Innanzitutto grazie a Teresa e a Indicopleustes che hanno deciso di interagire. E poi la mia opinione come avevo promesso. Per me la politica è fatta prima di tutto di scelte consapevoli e di voglia di partecipare. Non amo essere suddito. Non mi piace essere omologato. Preferisco dare valore a creatività e differenze. Alla gerarchia... Continue reading: La politica e il divano, again

La olitica eil divano, again

Innanzitutto grazie a Teresa e a Indicopleustes che hanno deciso di interagire. E poi la mia opinione come avevo promesso. Per me la politica è fatta prima di tutto di scelte consapevoli e di voglia di partecipare. Non amo essere suddito. Non mi piace essere omologato. Preferisco dare valore a creatività e differenze. Alla gerarchia... Continue reading: La olitica eil divano, again

Campi Flegrei

Ore 10.45. Un sabato qualunque. Un sabato napoletano. Stazione di Campi Flegrei. Un solo sportello aperto. La “biglietteria” automatica rotta. 8 persone in fila. La maggior parte deve fare biglietti per i giorni successivi. Cerca, giustamente, le combinazioni di viaggio più comode e convenienti. I minuti passano. E il nostro treno parte alle 11.00. Cominciamo... Continue reading: Campi Flegrei