Rodo

Written by
Categories: Enakapata, Giochi


Viviana Graniero
Tragedia in due battute
La scena: In una serra due piante Ericaceae in fiore discutono animatamente.
“Sei sempre la stessa, non butti mai fuori la tua rabbia… somatizzi!
Quando la smetterai? Visto, Azalea non ha mai peli sulla lingua ed è in pace con se stessa… e invece tu??????
“Io Rodo-dendro”
Sipario.

Adriano Parracciani
Io interpreto disse il CDM a cui del vulnus il buco rodeva
sento odor di sconfitta porca escort eva
nemmeno le truffe sappiamo più ordir
se continua cosi a Rodi ci tocca fuggir

Vincenzo Moretti
Io rodo, disse il topo,
io buco, disse il tarlo,
io vedo, disse il falco,
io canto, disse il gallo.
Vi prendo, disse il cane, e così fu. Senza fatica, senza gloria.
Da allora più che i ladri, disprezzò la spia.

Maria Maddalena Fea
Quest’anno, se non vado a Rodi, rodo.

Adriano Parracciani

Mi rodo dentro
perchè sento odor
di ordo d’oro

0 thoughts on “Rodo

  1. Adriano Parracciani says:

    Io interpreto disse il CDM a cui del vulnus il buco rodeva
    sento odor di sconfitta porca escort eva
    nemmeno le truffe siappiamo più ordir
    se continua cosi a Rodi ci tocca fuggir

  2. Viviana Graniero says:

    Rodo: Tragedia in due battute (Campanile, fucilami! mi metto al muro da sola e mi preparo!!!!! hhiiihhihihihi)

    La scena: In una serra due piante Ericaceae in fiore discutono animatamente
    “Sei sempre la stessa, non butti mai fuori la tua rabbia… somatizzi!
    Quando la smetterai? Visto, Azalea non hai mai peli sulla lingua ed è in pace con se stessa… e invece tu??????

    “Io Rodo-dendro”
    Sipario.

Write a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *