Piccole Storie Crescono | S3-4

Written by
Categories: Enakapata, Giochi


INCIPIT
No, non è un attacco di napoletanità.

2. Daniele Riva
È un gusto amaro e dolce di nostalgia che mi si insinua nell’anima, nella mente, nel corpo. La pastiera, i babà, le sfogliatelle… E com’è possibile che sento questo aroma di caffè, tale e quale a quello che faceva Assuntina nel suo cucinino al Vomero? Com’è che sento Totò parlare: “Dopo ti spiego, noio volevan, volevon, savuar, noio volevan savuar l’indiriss, ia?”…
La voce viene dal televisore. Mi ero assopito. Dalla finestra dell’hotel vedo svettare in lontananza le guglie bianche del Duomo di Milano.

Write a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *